Il Dr. Berardinelli Francesco è un urologo e andrologo che si occupa della diagnosi e cura della ipertrofia prostatica mediante laser verde a Pescara.

Esegue questo tipo di intervento presso il reparto di Urologia dell'Ospedale "SS Annunziata" di Chieti.

L’ipertrofia prostatica benigna (IPB) è l’ingrossamento della prostata e colpisce circa l’ 80% degli italiani sopra i 50 anni. E’ destinata ad aumentare sempre di più, considerato l’invecchiamento continuo della popolazione.

L’IPB influenza la qualità di vita, con sintomi che vanno dalla difficoltà a urinare, all’urgenza con frequenza minzionale anche notturna, così da disturbare il sonno di chi ne è affetto.

Nei casi più avanzati porta alla impossibilità ad urinare e richiede l’urgente posizionamento del catetere per lo svuotamento della vescica. L’IPB è spesso associata ad altre problematiche quali disfunzioni sessuali, impotenza e problemi di eiaculazione.

Quando la prostata crea ostacolo al passaggio dell’urina e i farmaci non sono più efficaci nell’alleviare i disturbi, è necessario asportare chirurgicamente il tessuto in eccesso.

Con il laser verde (Greenlight) abbiamo a disposizione un’arma in più per la cura dell’IPB: consente un intervento in tutta sicurezza per tutti i pazienti anche per quelli affetti da malattie cardiovascolari, della coagulazione del sangue e i portatori di stent coronarici in terapia con farmaci anticoagulanti e/o antiaggreganti, che non sono più costretti a sospenderli, come avviene con la chirurgia tradizionale.

La metodica Greenlight sfrutta l’azione di un laser al tribolato di litio ad alta energia (180 W) con una lunghezza d’onda di 532 nm, che vaporizza con precisione millimetrica solo l’eccesso di tessuto prostatico, trasformandolo in vapore. L’intervento mininvasivo si effettua per via endoscopica ( senza alcuna cicatrice) in anestesia spinale.

L’intervento effettuato secondo la chirurgia tradizionale comportava qualche giorno di ricovero; la maggior parte dei pazienti sottoposta a fotovaporizzazione laser della prostata invece torna a casa il giorno dopo l’intervento e riprende le normali attività nel giro di pochi giorni. Il laser verde non causa sanguinamenti in quanto determina una coagulazione immediata dei tessuti, non causa incontinenza urinaria, impotenza ed evita le recidive.

Il Dr. Berardinelli Francesco è un urologo e andrologo che si occupa della diagnosi e della ipertrofia prostatica mediante laser verde a Pescara.

Esegue questo tipo di intervento presso il reparto di Urologia dell'Ospedale "SS Annunziata" di Chieti.

Contatta il Dr. Berardinelli Francesco per qualsiasi dubbio in merito.

Per info:
Tel: ‭392 8839260‬
www.urologoberardinelli.it