Il Varicocele è la dilatazione varicosa delle vene nello scroto.

Il Dr. Berardinelli Francesco urologo e andrologo a Pescara, Campobasso, Vasto, si occupa  della diagnosi e cura del varicocele a Pescara

I testicoli ricevono il sangue dall'arteria testicolare; il sangue viene quindi trasportato via attraverso una serie di piccole vene localizzate nello scroto (plesso pampiniforme).


 In alcuni uomini le vene attorno al testicolo possono allargarsi o dilatarsi; le vene dilatate sono definite come varicocele. Molte persone spesso non accusano nessun sintomo.
Gli effetti che può causare questi sono sostanzialmente due:

-dolore
-problemi di infertilità
Il dolore associato al varicocele è dovuto all'eccessiva pressione del sangue all'interno delle vene dilatate. Tale aumento pressorio così come il dolore aumentano quando si sta in piedi per lunghi periodi di tempo, nell'attività sportiva o sollevando pesi. Le vene dilatate determinano un innalzamento di pochi gradi della temperatura del testicolo che se si mantiene per lungo tempo può causare infertilità.
Generalmente la diagnosi di Varicocele non è difficile. E' indispensabile un Eco-Color-Doppler scrotale e un esame del Liquido Seminale.
Il trattamento del varicocele non può essere medico e l'unica soluzione è rappresentata dall' interruzione del reflusso venoso, che si ottiene legando oppure occludendo i vasi spermatici interessati: La legatura microchirurgica inguinale e sub-inguinale e il trattamento radiologico scleroembolizzante. Semplicità e rapidità di esecuzione, assenza di complicanze chirurgiche e bassa incidenza di recidive, rappresentano i vantaggi di questi approcci.
Il Dr. Berardinelli Francesco urologo e andrologo a Pescara, Campobasso, Vasto, si occupa  della diagnosi e cura del varicocele a Pescara.



Non esitate a contattare il vostro medico di fiducia.

Non c'è motivo di ritardare.